Falconara: uso improprio dei sottopassi, di nuovo operativi i cancelli

2' di lettura 06/12/2012 - In virtù delle segnalazioni dei residenti e dai cittadini che frequentano abitualmente il centro e la zona della stazione ferroviaria e dai rapporti della Polizia Municipale redatti a seguito dei continui sopralluoghi, l’Amministrazione comunale ha deciso di adottare per il secondo anno consecutivo, limitatamente al periodo invernale, misure idonee alla risoluzione del problema legato all’uso improprio dei sottopassi che conducono alla spiaggia.

Il Sindaco Brandoni, come previsto dalla Legge (Decreto del Ministero dell’Interno 5 agosto 2008), è intervenuto per prevenire e contrastare una situazione urbana di degrado che favorisce l’insorgere di fenomeni criminosi (quali lo spaccio di stupefacenti e i fenomeni di violenza legati anche all’abuso dell’alcool) e in cui si verificano comportamenti quali il danneggiamento al patrimonio pubblico e privato, che ne impediscono la fruibilità e determinano lo scadimento della qualità urbana. Nel sottopasso in corrispondenza alla stazione ferroviaria, in particolare nelle ore notturne, si riscontrano infatti comportamenti illeciti, bivacchi, schiamazzi e l’utilizzo dello stesso come vespasiano. Per contrastare questi fenomeni sono stati installati, dei cancelli per chiudere gli ingressi del sottovia, sia nelle quattro entrate sulla via Flaminia (due sul marciapiede a valle della “nazionale” e due su quello a monte), che sull’ accesso dalla spiaggia. Uno strumento che di fatto consentirà alle forze dell’ordine di garantire maggiore sicurezza e rispetto della cosa pubblica.

Prima della installazione dei cancelli il sottopasso è stato ripulito a fondo e disinfestato. Ovviamente i cancelli saranno riaperti in concomitanza della stagione estiva. I sottopassi potranno comunque essere accessibili agli operai comunali, per eventuali interventi di manutenzione, e in caso di interventi urgenti relativi ad emergenze. “Si tratta di una soluzione ‘in house’, che non ha impegnato risorse finanziarie, e ingrazio la disponibilità di RFI che ci ha consentito di eseguire l’intervento. – spiega il vicesindaco con delega alla sicurezza Clemente Rossi –. Alla luce dei risultati positivi dello scorso anno si ripete lo stesso intervento con l’impegno,che non appena ci saranno le disponibilità economiche, ci occuperemo del rifacimento degli accessi e dei parapetti dei sottopassi in forma moderna, garantendo la sicurezza di chi ne usufruisce. Ad ogni modo anche i cittadini sono invitati a segnalare eventuali usi impropri”.

“Dopo il potenziamento dell’illuminazione nei quartieri periferici (via Clementina e via Bracaglione), l’illuminazione dei cavalcavia e l’installazione dei cancelli in vicolo del Cantinone, anche la chiusura invernale del sottopasso in corrispondenza della stazione ferroviaria rientra negli interventi messi in campo dall’Amministrazione per garantire maggiore sicurezza nel territorio comunale – commenta l’assessore Matteo Astolfi – Ringrazio i tecnici e il personale del settore lavori pubblici che hanno eseguito li lavori consentendo all’Amministrazione di operare questo intervento senza alcun esborso di denaro pubblico”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2012 alle 19:37 sul giornale del 07 dicembre 2012 - 1218 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/GYk





logoEV
logoEV