Berardinelli (Pdl): Imu, 'Le simulazioni fatte con l'aliquota al 5,5. Non prese in considerazione sufficientemente'

Daniele Berardinelli 1' di lettura Ancona 07/12/2012 - In merito alle dichiarazioni rilasciate ieri dall'amministrazione comunale, ribadisco che le simulazioni fatte al momento dell'applicazione dell'aumento IMU dal 4 al 5,5 per 1000 non erano state evidentemente prese in considerazione sufficientemente.

Non si spiegano altrimenti i calcoli fatti fino ad un paio di giorni fa dall'ex assessore al bilancio, colui che ha predisposto l'aumento poi applicato, calcoli che erano concettualmente errati e che sottostimavano l'aumento che i cittadini d'Ancona dovranno ora pagare rispetto alla prima rata già pagata a giugno.

L'allarme che ho voluto lanciare e che invece l'amministrazione continua a non fare proprio, è di dire a i cittadini di controllare al più presto quello che dovranno pagare per evitare sorprese molto sgradite, visto che saranno costretti a pagare anche 3, 4 o addirittura più di cinque volte la rata pagata a giugno e questo potrebbe portare problemi alle famiglie anconetane proprio alla vigilia delle festività natalizie.


da Daniele Berardinelli

Consigliere comunale Pdl





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2012 alle 16:51 sul giornale del 10 dicembre 2012 - 767 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, pdl, Daniele Berardinelli, Consigliere Comunale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/G1z





logoEV