In manette trafficante di droga dei balcani ad Ancona. In casa mezzo Kg di coca

droga 1' di lettura Ancona 07/12/2012 - In manette trafficante di droga dei balcani ad Ancona. In casa mezzo Kg di coca. Da anni gestiva una fiorente attività nel Capoluogo dorico.

Blitz della Mobile nella serata di venerdì. A finire in manette un pezzo grosso nel traffico di stupefacenti. Si tratta del 42enne A.M., queste le sue iniziali, un pregiudicato albanese con alle spalle diversi precedenti.

L'uomo era un importante collegamento tra i pusher di zona al dettaglio e i grossisti del narcotraffico balcanico. L’uomo, residente da tempo nella città dorica, aveva messo su ad Ancona una fiorente attività illecita. Ma per lui nulla da fare: scatta la perquisizione domiciliare.

Nella sua abitazione gli agenti hanno rinvenuto mezzo Kg di cocaina purissima nascosta nella cucina. Scattano le manette per A.M che ora si trova nel Montacuto a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.






Questo è un articolo pubblicato il 07-12-2012 alle 16:36 sul giornale del 10 dicembre 2012 - 1133 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, ancona, overdose, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/G1y





logoEV
logoEV