Tanta cocaina per 'imbiancare' il Natale, ma scatta il sequestro dei Carabinieri ad Ancona

cocaina 1' di lettura Ancona 08/12/2012 - Tanta cocaina per "imbiancare" il Natale e non solo, ma scatta il sequestro dei Carabinieri ad Ancona. A finire in manette una delle colonne portanti del commercio di stupefacenti nella città dorica. Duro colpo da parte dell'Arma al narco-traffico.

Nella nottata di venerdì, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Ancona traevano in arresto un 36enne polacco, M.M., queste le sue iniziali. L'uomo era una delle colonne principali del commercio di sostanze stupefacenti nella citta’ dorica.

Dopo una attività investigativa i militari dell’arma individuavano l'uomo nella sua abitazione agli Archi. E' qui che un'altro grossista é stato pizzicato con un rilevante quantitativo di stupefacente. Solo alcuni giorni fà, infatti, l'arresto di un'altro broker della droga ad Ancona,

Scatta la perquisizione domiciliare di tutto l'appartamento e non solo. In cantina, celati dentro delle borse, 1,6 kg di hashish ed oltre di mezzo kilo di “bianca”, cocaina purissima, che avrebbe "imbiancato" letteralmente le serate di questo natale anconetano.

Grazie ai Carabinieri l'imprenditoria del narco-traffico subisce un altro duro colpo. La merce una volta venduta avrebbe fruttato diverse decine di migliaia di euro.






Questo è un articolo pubblicato il 08-12-2012 alle 23:59 sul giornale del 10 dicembre 2012 - 1152 letture

In questo articolo si parla di droga, ancona, arresto, cocaina, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/G3f





logoEV
logoEV