Uomo in mare ad Ancona, la Guardia costiera é al lavoro

guardia costiera 1' di lettura Ancona 12/12/2012 - Uomo in mare ad Ancona, la Guardia costiera é al lavoro per ritrovare il disperso dalla mattina.

Dalle una e 45 circa di mercoledì mattina, a seguito di comunicazione via radio, la Centrale Operativa della Capitaneria di porto di Ancona é ala lavoro per coordinare le operazioni di ricerca e soccorso di una marittimo di nazionalità tunisina di circa 30 anni, imbarcato su un’unità da pesca della marineria anconetana che, per cause in corso di accertamento, è caduto in mare a circa 2 miglia al largo del porto dorico.

Sul posto motovedette della Guardia Costiera, della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco, un elicottero dell’Aeronautica Militare nonché numerose di unità da pesca sono impegnate nelle operazioni di ricerca. Le attività proseguiranno nella giornata odierna con l’impiego di mezzi aerei e navali.






Questo è un articolo pubblicato il 12-12-2012 alle 13:20 sul giornale del 13 dicembre 2012 - 1459 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, guardia costiera, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Haj





logoEV
logoEV