'Pizzicato' ladro in azione, in manette grazie ai Carabinieri giovanissimo. Forse responsabile di oltre 20 furti

furto, in manette S.G. 1' di lettura Ancona 19/12/2012 - 'Pizzicato' ladro in azione, in manette grazie ai Carabinieri giovanissimo. Forse sarebbe responsabile di oltre 20 furti alla Baraccola. Altro duro colpo da parte dell'Arma dorica nei confronti dei reati predatori.

Era martedì pomeriggio, quando i carabinieri della stazione di Brecce Bianche di Ancona, durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di reati contro il patrimonio che traevano in arresto un giovane italiano per furto aggravato ai danni di un esercizio commerciale di via Caduti del lavoro.


Si tratta del nullafacente pluripregiudicato S.G., queste le sue iniziali, di 23 anni. Il giovane approfittando dell’orario di chiusura per la pausa pranzo, dopo aver infranto con un masso la porta d’ingresso, si introduceva furtivamente all’interno del negozio. E così che dalla cassa asportava il denaro con tanto di cassetto: oltre 600 euro.


Colto in flagranza di reato il ragazzo veniva bloccato dai Carabinieri proprio mentre scavalcava una recinzione. La refurtiva veniva recuperata e restituita al legittimo proprietario. Ma non sarebbe finita qui dal momento che il modus operandi farebbe presumere il collegamento con oltre venti reati perpetrati nella zona della “Baraccola” nell’ultimo trimestre.

E' grazie ai Carabinieri dhe un altro duro colpo veniva inferto al contrasto del fenomeno predatorio.








Questo è un articolo pubblicato il 19-12-2012 alle 11:15 sul giornale del 20 dicembre 2012 - 1404 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, ancona, arresto, furto, giovane, carabinieiri, laura rotoloni, brecce bianche, s.g.

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Hre





logoEV