Confermato D'Accardi al vertice del Cri provinciale di Ancona

2' di lettura Ancona 22/12/2012 - Nella giornata di domenica si sono svolte le elezioni per il rinnovo del Vertice del Comitato Provinciale CRI di Ancona, in ossequio del Decreto Legislativo di riforma della Croce Rossa Italiana. Con 639 voti, il Volontario CRI di Fabriano, Christian D’Accardi, già Commissario del Comitato, è stato confermato fino al 31.12.2013 alla guida del Comitato, superando il suo avversario, il Volontario CRI di Ancona, Teodoro Bontempo, che ha riportato 236 preferenze.

Tante le problematiche sul tavolo del nuovo Presidente chiamato a questo breve traghettamento della CRI Anconetana nella epocale riforma della sua struttura, ma la principale questione che dovrà affrontare sarà quella del rientro dei crediti vantati verso la Regione per i Servizi di Trasporto Sanitari (di emergenza e non) svolti e che la Regione non sembra in grado di rimborsare, questione questa che lascia in grave sofferenza la cassa del Comitato anconetano al punto che si profila in lontananza il pericolo di ridurre drasticamente i servizi prestato verso la comunità.

Da sempre impegnato nel volontariato, il neo Presidente Christian D’Accardi svolge l’attività in CRI dal 1997, dove ha ricoperto diversi incarichi prima di esser eletto nel 2005 dall’Assemblea Regionale dei Volontari del Soccorso CRI delle Marche, al vertice regionale dei VVdS CRI; incarico che ha tenuto fino alla sua nomina a Commissario del Comitato Provinciale CRI di Ancona, avvenuto a gennaio del 2011.

E’ conosciuto nell’ambiente della Protezione Civile per essere dal dicembre 2005 Delegato Regionale CRI per l’Emergenza e per il suo ruolo di Formatore/Istruttore nel settore della Protezione Civile della Croce Rossa. Il nuovo Commissario, nato a Napoli 41 anni fa ma Marchigiano di adozione, vive a Fabriano con la moglie ed il figlio e lavora allo stabilimento di Albacina della Indesit Company S.p.A.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-12-2012 alle 00:58 sul giornale del 22 dicembre 2012 - 2203 letture

In questo articolo si parla di croce rossa italiana, ancona, d'accardi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/HzP





logoEV
logoEV