Rubano le offerte dalla cappella dell'Umberto I° ad Ancona. Pizzicate 'furbette'

Cassetta delle offerte in chiesa 1' di lettura Ancona 30/12/2012 - Rubano le offerte dalla cappella dell'Umberto I° ad Ancona. Arrestate due donne.

Era tardo pomeriggio di sabato, quando due donne di origine polacca, sono state 'pizzicate' mentre rubavano il denaro contenuto nelle colonnine delle offerte della Cappella dell'ospedale Umberto I°. A scoprirle in flagranza di reato sono stati gli Agenti della Divisione Anticrimine del Posto di Polizia sito presso il nosocomio, diretti dal Dott. Luigi Di Clemente. I poliziotti si trovavano lungo il corridoio ed é così che notavano la presenza delle due donne intente ad armeggiare all'interno della Cappella. Le due avevano studiato un modo per rubare senza danneggiare la cassettina: degli attrezzi con tanto di nastro adesivo alle estremità, un modo per trattenere le monete e banconote senza lasciare traccia.

Una trentina di euro il bottino che fino a quel momento le due erano riuscite a prelevare, poi rinvenuti tra gli indumenti delle stesse. Con l'accusa di tentato furto aggravato e porto di arnesi atti allo scasso,T.m di 38 anni e K.i. di 45 anni, entrambe con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e domiciliate a Pisa, sono state ristrette presso le Camere di Sicurezza della Questura in attesa della convalida dell'arresto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-12-2012 alle 17:41 sul giornale del 31 dicembre 2012 - 1190 letture

In questo articolo si parla di chiesa, attualità, ancona, laura rotoloni, offerte

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/HKV





logoEV
logoEV