contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Elezioni: da 'Cambiare si può' un contributo per la proposta di 'Rivoluzione civile-Ingroia'. 4 gennaio l'incontro provinciale

2' di lettura
947

movimento arancione cambiare si puo

Continua l’impegno delle reti di “Cambiare si può” nelle Marche per costruire, partecipata e condivisa la proposta programmatica che concorrerà con gli altri a dare all’iniziativa della lista “Rivoluzione Civile- Ingroia” per le prossime elezioni politiche di febbraio anche quei contenuti territoriali che ne dovranno caratterizzare il profilo.

Le soggettività, singole e collettive, che si trovano in “cambiare si può” hanno un patrimonio di lotte e di proposte, dalla legge sul paesaggio, alla difesa dei beni comuni, ai referendum sociali per i diritti nei luoghi di lavoro, alle iniziative contro le centrali a biogas e il consumo di territorio, all’impegno nelle battaglie pacifiste che hanno costruito importanti momenti di mobilitazione in questi anni, che possono costituire un forte legame unitario e insieme produrre la condizione per realizzare, anche attraverso un successo elettorale, quello spazio di elaborazione e conflitto di cui la sinistra ha bisogno per uscire dal buio del pensiero unico e dalla tirannia dell’Europa delle banche.

Questo percorso ha già sedimentato legami e prodotto proposte e questo metodo ha fatto emergere anche inviti a candidarsi a soggetti che con il loro impegno e la loro storia hanno testimoniato il conflitto e la passione sociale superando la banalità della “democrazia burocratica” delle primarie e esaltato quella dello sforzo dialogato e della partecipazione. In questo fine settimana continueranno questi appuntamenti (quello per la provincia di Ancona è previsto per domani (4 gennaio) a Jesi alle 21,15 presso la sala “Falcone e Borsellino –Via Pergolesi n. 8) e a breve ci sarà quello regionale.

Ovvio che questo soggetto e quelle proposte concorreranno in maniera decisiva a comporre la lista marchigiana di “Rivoluzione Civile - Ingroia” perché ne hanno rappresentato l’innesco positivo e ne rappresentano di fronte ai soggetti sociali di riferimento, la garanzia che una nuova stagione si è realmente aperta. Ancona, 3 gennaio 2013 Il Coordinamento prov.le di Ancona di Cambiare si puo’



movimento arancione cambiare si puo

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-01-2013 alle 15:24 sul giornale del 04 gennaio 2013 - 947 letture