contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Duca: 'Ad oggi non c'é traccia delle varianti per l'ex Bunge e per la ex Fiera della Pesca'

1' di lettura
1064

Eugenio Duca

Finalmente, dopo un anno e mezzo, la Giunta è riuscita a predisporre gli atti per le varianti all'ex Savoia e all'ex IPSIA di via Curtatone.

Purtroppo, a tutt'oggi, non c'è traccia delle varianti per l'area ex Bunge e per la ex Fiera della Pesca. Eppure la Giunta ha trasmesso almeno una decina di atti che riguardano varianti per usi privati. Evidentemente non è una priorità per la Giunta la valorizzazione di aree di proprietà dello Stato, cioè dei beni comuni dei cittadini, anche quando servono a salvare 60 posti di lavoro, mentre ritiene prioritario l'ennesimo regalo alla M&B.

Gramillano, Maiolini e Giaccaglia (con l'unanimità della Giunta), dopo aver speso circa 50.000 euro dei cittadini ha approvato la Delibera n.518 del 18 dicembre 2012 che modifica "a gratis" il Piano Regolatore Generale per l'ex Metropolitan. Uno schiaffo ai cittadini ai quali è stata imposta la tassazione IMU al massimo, con un regalo milionario. Penso che il prossimo Consiglio comunale, di fronte alle provocazioni del PD, di ciò che resta dei Favisti e dell'UdC, non approverà neanche una Delibera. Sicuramente se la Delibera 518 non viene ritirata e se si insiste sulla fusione delle Fondazioni teatrali.



Eugenio Duca

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-01-2013 alle 18:03 sul giornale del 05 gennaio 2013 - 1064 letture