contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Emergenza sicurezza al Piano, Confcommercio: 'Stiamo con il Prefetto'

2' di lettura
975

Il direttore Massimiliano Polacco coordina i lavori

Sull'emergenza sicurezza al Piano Confcommercio Imprese per l'Italia Provincia di Ancona sta con il Prefetto Alfonso Pironti che ha varato un vero e proprio piano anticrimine. Confcommercio segue da tempo, e da vicino, le problematiche legate ai crescenti fenomeni di criminalità e microcriminalità nella zona del centro commerciale naturale di Piano San Lazzaro.

La partecipazione di Confcommercio ai tavoli tecnici sulla sicurezza è stata sempre puntuale e costruttiva, anche per questo Confcommercio Imprese per l'Italia Provincia di Ancona chiede la conferma della rappresentanza del settore nei prossimi tavoli tecnici che saranno convocati dal dottor Pironti. Le proposte fatte dal Prefetto sono condivise da Confcommercio che è d'accordo sull'intervento di uomini dei reparti speciali di supporto agli uomini dell'esercito la cui presenza sul territorio è stata prorogata (ed è un'altra notizia positiva). Ovviamente queste presenze agevoleranno e saranno di conforto alle forze dell'ordine che quotidianamente operano con grande impegno per contrastare i fenomeni cittadini di criminalità e microcriminalità.

“Apprendiamo con grande piacere – commenta il direttore di Confcommercio Imprese per l'Italia Provincia di Ancona Massimiliano Polacco –, della presa di posizione del dottor Pironti, Prefetto di Ancona. Siamo d'accordo sulla filosofia di intervento della Prefettura che oltre al dispiegamento di uomini sta puntando su una strategia di intervento frutto di sinergie tra le varie componenti coinvolte. Confcommercio è dunque favorevole all'istituzione di un tavolo tecnico settimanale in questura per analizzare i fatti ed intervenire nello specifico. E' importante che anche Confcommercio sia inclusa, come in passato, nel tavolo tecnico per poter rappresentare al meglio la categoria e poter garantire che le istanze del settore siano sviluppate al meglio”.

Del resto Confcommercio Imprese per l'Italia Provincia di Ancona conosce approfonditamente le problematiche della zona dato che ha già incontrato in diverse occasioni i commercianti dell'area per ascoltare dalle loro voci la testimonianza di quanto accade e per raccogliere le loro istanze pro sicurezza.



Il direttore Massimiliano Polacco coordina i lavori

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-01-2013 alle 16:23 sul giornale del 11 gennaio 2013 - 975 letture