contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Minorenne molestata da mesi, denunciato il carnefice

2' di lettura
1331

Posto di blocco dei Carabinieri

La molestata da mesi. E' così che dopo il racconto della minorenne ai genitori che scattano le indagini dei Carabinieri. Denunciato il carnefice. E' successo in Ancona. Aumentano nei punti 'caldi' anche i controlli serrati dei carabinieri.

Settimana lunga per le pattuglie del Nucleo Operativo e Radiomobile e da parte delle Stazioni della Compagnia Carabinieri di Ancona. Effettuati servizi straordinari per il controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale.

Battuti a tappetto i punti nevralgici della città anche da parte dell'Arma dei Carabinieri: Piano S. Lazzaro, gli Archi e la zona della Stazione ferroviaria. I numeri dell'attività parlano da soli: su 150 persone fermate, 96 i cittadini stranieri controllati ed identificati. Una quarantina i locali ed obiettivi sensibili controllati. A disposizione del servizio 30 carabinieri. Controlli straordinari, peraltro, che continueranno con sempre maggiore impulso in coordinamento con tutte le forze dell’Arma e con l’ausilio dei NAS, dei nuclei cinofili, dei carabinieri di quartiere, alimentando sicurezza dei cittadini.

Svariati, inoltre, gli interventi dell'Arma. Giovedì, infatti, i militari del NORM intervenivano per una aggressione. A farne le spese una minorenne che data l'insistenza di un 19enne chiamava i Carabinieri. La ragazza era da tempo insistentemente perseguitata dal giovane. Si tratta del peruviano censurato, M.M.J.R., che si era invaghito di lei e la molestava da mesi.


Dopo l’ennesima discussione la ragazza si è decisa a chiedere oltre all’aiuto dei genitori, anche quello delle forze dell’ordine. Dai racconti si apriva uno scenario fatto di continui ed assillanti tentativi di approccio, appostamenti, telefonate, messaggi, che portavano la giovane a cambiare il suo stile di vita. Grave e perdurante il suo stato di ansia. E' così che per lui nulla da fare: denunciato a piede libero.



Posto di blocco dei Carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 18-01-2013 alle 15:58 sul giornale del 19 gennaio 2013 - 1331 letture