contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Perilli (Pd): 8,770 milioni di euro ad Ancona, 'Un risultato che merita. Grazie all'amministrazione uscente'

1' di lettura
734

Stefano Perilli, segretario comunale PD ancona

Il Partito Democratico di Ancona accoglie con grande soddisfazione la notizia dell'inclusione di Ancona tra le 28 città assegnatarie, su oltre 500, del fondo governativo "Piano nazionale delle città". Soddisfatto il Segretario cittadino del Pd, Stefano Perilli.

La città dorica, unica realtà che godrà di questa opportunità nelle Marche, potrà beneficiare dei finanziamenti. Finanziamenti che sono stati illustrati venerdì mattina, dopo la notizia dell'assegnazione dei fondi ad Ancona arrivata giovedì, i dettagli del Progetto, che permetterà ad Ancona di realizzare una serie di opere pubbliche. Nel progetto si valutava il completamento braccio della Mole, la pinacoteca, il palazzo degli anziani, il completamento del parcheggio Traiano, interventi di edilizia sociale nella zona Archi ed in via Marchetti per la riqualificazione dei quartieri. E poi le scuole come le Antognini e le Leopardi. Il progetto finanziato con oltre 8,770 mln di Euro sarà quello del fronte mare. Fondi che saranno trasferiti in tre tranches. Se il primo trasferimento partirà da subito e si potrà avviare il cantiere al braccio della mole, questa potrà essere completata nel 2016.


A fare gli onori di casa il segretario PD-Unione Comunale di Ancona Stefano Perilli. Un grazie va al lavoro dell'Amministrazione uscente, in particolare agli assessori Maiolini, Ferretti, Nobili e agli uffici tecnici del Comune. "Sicuramente -ha affermato Perilli - questo é un risultato che merita."



Stefano Perilli, segretario comunale PD ancona

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2013 alle 12:20 sul giornale del 19 gennaio 2013 - 734 letture