contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Disturbava la quiete pubblica e non solo, deferito ad Ancona un Viado

1' di lettura
1087

prostituzione

Disturbava la quiete pubblica e non solo. Deferito ad Ancona un Viado brasiliano. E' successo a Tavernelle.

Lunga notte per i Carabinieri di Ancona che alle 4 del mattino di domenica, nel quartiere di Tavernelle, si imbattevano in un Viado. Il brasiliano stava disturbando vistosamente la quiete pubblica: per lui nulla da fare: deferito per il reato a cui si aggiunge anche quello di inottemperanza all’espulsione.

Un episodio che si aggiunge questo ad un sabato sera animato dell'arma dei Carabinieri. Che oltre a sventare una serie di furti nella periferia dorica a Candia, fermavano anche un minorenne che tentava il furto. Per il giovanissimo, di nazionalità libica, pertanto nulla da fare: deferito in stato di libertà per il reato di danneggiamento. Il ragazzino aveva tentato di rimuovere i dispositivi antitaccheggio da un capo di abbigliamento esposto in un negozio del Centro Commerciale Auchan della Baraccola, strappandolo irrimediabilmente.



prostituzione

Questo è un articolo pubblicato il 20-01-2013 alle 16:28 sul giornale del 21 gennaio 2013 - 1087 letture