contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Sventati furti nella Frazione di Candia grazie ai Carabinieri di Ancona

1' di lettura
3119

Carabinieri di Ancona Furti

Sventati furti nella Frazione di Candia grazie ai Carabinieri di Ancona. 'Pizzicato' un gruppetto, con tanto di pregiudicato alla guida, con arnesi da scasso in zona nel cuore della notte. Sequestrati i numerosi attrezzi rinvenuti tra grimaldelli e piedi di porco.

Nella serata di sabato nel corso dei servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Ancona e svolti dalle compagnie di Ancona ed Osimo, sono stati sventati una serie di furti in abitazione, in particolare in case isolate della periferia, nella frazione di Candia.

I militari della stazione di Brecce Bianche, dopo aver notato un andirivieni sospetto effettuato da un’autovettura decidevano di controllarla. Alla guida del mezzo un noto pregiudicato anconetano trentenne, C.E., queste le sue iniziali. A fare compagnia al pregiudicato due ucraini, N.D. e R.I., rispettivamente di 29 e 30 anni.

Scatta la perquisizione nella quale venivano rinvenuti gli arnesi del 'mestiere': una vera e propria attrezzatura per lo scasso. Oltre al classico piede di porco, grimaldelli, ed attrezzi per forzare porte e serrature, vi erano anche guanti, in stoffa ed in lattice, utili per non lasciare impronte digitali, nonché un binocolo.


Fortunatamnete nella frazione non si sono consumati furti. Ma per loro nulla da fare: accompagnati in caserma e deferiti per possesso ingiustificato di attrezzi atti allo scasso in concorso tra loro.



Carabinieri di Ancona Furti

Questo è un articolo pubblicato il 20-01-2013 alle 16:23 sul giornale del 21 gennaio 2013 - 3119 letture