contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Silvetti (Fli): Ancona, Della Bella ha centrato il punto di partenza. 'Salire al Governo della città'. Con l'Agenda per Ancona

2' di lettura
2358

silvetti daniele Fli

Futuro e Libertà confluirà nel progetto auspicato dal collega dell'Udc guardando con attenzione all'Associazione 60100. Il progetto per Ancona non può prescindere da un progetto serio che parta dalle priorità di Ancona e degli anconetani.

Archiviata l'epoca delle contrapposizioni muscolari destra sinistra, dei tatticismi, delle consultazioni farsa e delle primarie senza senso credo sia arrivato il momento della responsabilità e dell'incontro tra le presenze più significative della Politica che deve ritrovare ruolo e credibilità e delle associazioni di categoria passando per l'associazionismo civico spontaneo. Trasporti, commercio e servizi sociali sono le questioni da cui partire per rilanciare il ruolo della città e che devono essere al centro dell'Agenda per Ancona. Il dopo Gramillano e' già iniziato e non potrà non tener conto che vi sono precise responsabilità per gli oltre tre anni di oblio che hanno paralizzato il capoluogo marchigiano.

Pd e alleati hanno lo stesso grado di responsabilità del Sindaco uscente e a loro non può essere nuovamente delegato il Governo della città. Senza perdere ancora tempo dietro a conte senza senso e all'inadeguatezza della vecchia classe dirigente siamo pronti a contribuire con spirito di servizio e attaccamento alla città. L'ultimo appello lo rivolgo all'amico Bugaro pur nello sconcerto e nell'incredulita' per quanto accaduto nella composizione delle Lista Pdl nelle Marche. Chiedo allo stesso Bugaro di far parte di questo progetto abbandonando definitivamente la deriva di un partito che ha palesato tutti i suoi limiti e la massima irriconoscenza verso i rappresentanti del territorio privilegiando le solite logiche.

Chiedo a Bugaro di dare il proprio contributo alla nuova primavera anconetana al di fuori dei soliti schematismi spogliandosi di zavorre che lo hanno solo penalizzato nonostante i personali risultati elettorali e la stima conquistata sul campo.



silvetti daniele Fli

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2013 alle 17:01 sul giornale del 23 gennaio 2013 - 2358 letture