contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

2 febbraio: torna ad Ancona Enrico Letta (Pd) per una conferenza incentrata sull'economia

2' di lettura
3442

enrico letta

In merito all'iniziativa Confcommercio, CNA e Confartigianato della Provincia di Ancona che si terrà il 28 gennaio per far valere le ragioni delle imprese che da troppo tempo sono strette nella morsa recessiva e che hanno bisogno oggi più che mai di una prospettiva di crescita.

Parteciperò sicuramente alla giornata di mobilitazione del 28 gennaio per ascoltare le istanze delle PMI. In questi anni, dal 2008 in poi, il Pd della provincia di Ancona ha tenuto vivo e costante il confronto con le forze sociali e le categorie economiche per ragionare insieme sulla gestione dell'emergenza e sull'esigenza di aggiornare il nostro modello di sviluppo per continuare a conciliare coesione sociale e buona qualità della vita.

Inoltre, insieme a Stefano Perilli, come Partito Democratico provinciale e comunale abbiamo deciso di iniziare la campagna elettorale per le elezioni politiche, incontrando le categorie economiche ad Ancona il prossimo 2 febbraio, dalle 9.00 alle 11.30, presso il centro convegni Conero Break in via Albertini 6 (zona Baraccola). Sarà presente il capolista alla Camera e Vice Segretario Enrico Letta, i candidati PD del territorio per un confronto utile a fare il punto sugli aspetti più critici del sistema locale della piccola e media impresa e a ragionare su quali interventi dello Stato potrebbero aiutare il tessuto produttivo locale a recuperare terreno in termini di competitività “sostenibile”.

Riteniamo infatti che una Democrazia è sana quando è capace di creare stabilità e coesione sociale, concordando tra i vari attori condizioni che permettano a tutti i cittadini di accedere ad un lavoro di qualità, sia dipendente che autonomo, individuale o associato, secondo un modello di sviluppo diverso da quello fin'ora conosciuto, allo stesso tempo più produttivo e più sostenibile socialmente, economicamente ed ecologicamente. Si tratta dunque per tutti noi di una nuova e preziosa occasione per mantenere vivo il confronto su temi strategici per il futuro della nostra città e del suo.



enrico letta

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2013 alle 12:18 sul giornale del 24 gennaio 2013 - 3442 letture