contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Favia alla manifestazione di protesta delle imprese, 'Richieste sacrosante e necessarie per la ripresa'

1' di lettura
880

David Favia

Ho partecipato alla manifestazione di protesta delle imprese, alla giornata di mobilitazione nazionale. Quello che chiedono le associazioni dei commercianti, degli artigiani e di quanti hanno a cuore il mondo dell’impresa e gli interessi legittimi di chi intende intraprendere in questo momento di gravi difficoltà economiche per il nostro Paese, non solo è sacrosanto ma è addirittura imprescindibile per favorire qualsivoglia strategia di ripresa.

Meno fisco e più lavoro, più credito e meno burocrazia e più infrastrutture dovrebbero essere punti fermi e irrinunciabili per qualsiasi Paese moderno che vuol crescere. Purtroppo il nostro, nonostante i professori e i bocconiani al Governo, continua a soffrire per carenze endemiche e strutturali. Il triste primato di avere le tasse più elevate d’Europa e una burocrazia pesante, non aiuta. Così come non sono più tollerabili gli aiuti alle banche che dovrebbero erogare crediti e non alle imprese che dovrebbero invece investire e creare posti di lavoro. A meno che non si costringano le banche a erogare piu' credito a famiglie e pmi. Si tratta di un corto circuito istituzionale non più tollerabile.

Tutta la mia solidarietà quindi alle associazioni di categoria ma anche tutto il mio impegno come “Centro Democratico” perché le cose cambino davvero e chi ha ancora il coraggio e l’ardire di intraprendere venga agevolato e non penalizzato.



David Favia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2013 alle 17:22 sul giornale del 29 gennaio 2013 - 880 letture