contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
articolo

Controlli straordinari dei Carabinieri nei punti 'caldi': Piano, Archi e Stazione. Alimentari sequestrati dai Nas

1' di lettura
1049

Carabinieri di Ancona

Controlli straordinari nei punti 'caldi' di Ancona. Nel mirino dei Carabinieri: il Piano, gli Archi e la Stazione ferroviaria. Fermati 43 cittadini. Due Sanzionati. Scatta anche un'altro sequestro di alimentari da parte dei Nas.

Ancora una volta si stringono le maglie dei controlli da parte dell’Arma dei Carabinieri nella città dorica. L'impegno per la sicurezza va, in particolare alle zone con un maggiore tasso di criminalita’ locale.

Solo nella serata di ieri diversi i controlli straordinari del territorio disposti dal Comando provinciale dei Carabinieri di Ancona. Diverse le zone passate al setaccio: piazza rosselli, via giordano bruno e archi.

Numerosi anche gli accertamenti presso gli esercizi pubblici da parte dei NAS dei carabinieri di Ancona, ma anche dal personale del Norm e delle stazioni della compagnia locale.

Nell'occasione sono stati Identificati 43 cittadini di cui 32 stranieri extracomunitari. Elevate 2 sanzioni amministrative per un totale di euro 1.500,00, nonché sequestrati in via cautelativa circa 30 kg di prodotti alimentari vari senza rintracciabilita’.

La presenza dell’arma sul territorio continuerà con maggiore impulso per alimentare la percezione di sicurezza degli anconetani. I controlli, anche congiunti con assetti specializzati dell’Arma dei Carabinieri, continueranno anche nelle prossime settimane.





Carabinieri di Ancona

Questo è un articolo pubblicato il 01-02-2013 alle 17:41 sul giornale del 02 febbraio 2013 - 1049 letture