contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Continuano i controlli da parte dei Carabinieri. Fermate ad Ancona 200 persone

1' di lettura
838

Posto di blocco dei Carabinieri

Continuano i controlli straordinari anche da parte dell'Arma dei Carabinieri. Fermate ad Ancona 200 persone e controllati quasi 100 locali. Sanzionate irregolarità da parte dei Nas tra alimenti non a norma e personale non i regola. Il punto sulla situazione.

Non si ferma l'impegno dell'Arma nei confronti del territorio, in particolare nei punti 'caldi' della città dorica. Continuano, infatti, controlli straordinari in città per aumentare la percezione di sicurezza da parte degli anconetani. Dal rapporto dell'Arma emerge che, dal 29 gennaio al 5 febbraio, sono 200 le persone identificate di cui 70 stranieri, 99 i locali controllati tra bar, ristoranti e non solo. Due denunce. Due ritiri della Patente. Sette violazioni al Codice della Strada.

Né sono mancati i controlli da parte dei NAS. Due in totale le irregolarità riscontrate che fanno scattare le sanzioni amministrative, dai mille euro in su, nei confronti di due locali: il ristorante Fiorire e il Bar centrale. Mentre nel primo sono stati sequestrati alimenti per 30 kg, nel secondo caso si parla di un persona non propriamente in regola.

Tre, inoltre, gli arresti nella città limitrofa di Falconara per rissa. A prendere parte ai controlli straordinari oltre ai NAS, ordinati dal Comando provinciale, il NORM di Ancona e non solo.



Posto di blocco dei Carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 07-02-2013 alle 00:19 sul giornale del 07 febbraio 2013 - 838 letture