contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Cresce l'attesa per il 'Carnevalò' dorico. Presenti due maschere premiate a Venezia

2' di lettura
3098

Anna Marconi

Domenica prossima, 17 febbraio Tra i grandi protagonisti, Orient-Express di Senigallia, che ha vinto il prestigioso premio per la maschera più bella al Carnevale di Venezia e Luna Park di Jesi, la maschera più colorata.

Sfilerà la maschera più bella al grande corteo del Carnevale di Ancona, domenica prossima. E' quella ideata e realizzata dai fratelli Anna e Lorenzo Marconi che con la maschera “Alla ricerca del tempo perduto” si sono aggiudicati il primo premio al Carnevale di Venezia.

Un riconoscimento ambitissimo- quello ottenuto dal laboratorio di loro proprietà, OrienteXpress, da anni protagonista a El Carnevalò e di casa a Venezia, dove ha sbaragliato concorrenti da ogni parte del mondo, e non per la prima volta.

Altro ospite gettonato è Luna Park di Margherita Mantoni- Jesi, to a Venezia per la maschera più colorata. Anche questa creazione sarà presente alla grande sfilata del Carnevale dorico, organizzata per il sedicesimo anno dal Comune attraverso la Partecipazione democratica, per domenica 17 febbraio. a partire dalle ore 15,30. Il corteo si snoderà da piazza della Repubblica lungo corso Garibaldi e fino a piazza Cavour.

Parteciperanno i gruppi: HORROR- Istituto Vanvitelli, Stracca, Angelini Sistema Moda, Ancona FANTASIA SOGNO e REALTA' , S.Lorenzo in Campo ORIENTEXPRESS di Anna e Lorenzo Marconi, Senigallia LE MASCHERE DEL CASTELLO di Anna Lorenzetti, Camerata Picena FANTASIA di Giusy Bellagamba, Jesi VALLE IN FESTA, Trodica di Morrovalle LUNA PARK di Margherita Petric Mantoni, Jesi LA CREAZIONI DI ARMANDA, Senigallia CAPORALES del Gruppo Renacer, Bolivia PASOS DEL FUEGO dell'Agrupacion Balet Artistico, Perù ALBA CARNAVAL, Alba Adriatica COMPAGNIA SOLSTIZIO DEL MEDITERRANEO, Pesaro Ospite d'onore: BLOCO SAMBA REGGAE “MAO BRANCA” con “OBA DI BRASIL SHOW”



Anna Marconi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-02-2013 alle 16:54 sul giornale del 14 febbraio 2013 - 3098 letture