contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

13enne 'furbetto' tenta la fuga con una moto rubata. A finire nei guai lui ed un complice

1' di lettura
984

Polizia di notte

13enne 'furbetto' tenta di scappare alla Polizia con una moto rubata. A finire nei guai due minorenni. E' accaduto martedì sera in Via Matteotti, Ancona.

Nel corso dei servizi di prevenzione, gli Agenti delle Volanti hanno proceduto, intorno alle ore 19.40, al controllo di un giovane alla guida di una Honda 150 cc. Alla vista della Polizia il 'furbetto' ha tentato la fuga, ma per lui nulla da fare: dopo un breve inseguimento, i poliziotti delle Volanti, lo hanno bloccato in Largo Cappelli.

Da qui la scoperta: il giovane era alla guida di una moto rubata. Un furto risalente al pomeriggio nel parcheggio dell'Auchan. A finire nei guai un rumeno di soli 13 anni, già affidato ad una Comunità per Minorenni.

Poco dopo gli Agenti fermavano nelle vicinanze un altro minore, questa volta un italiano di 17 anni, anche lui affidato alla stessa Comunità. E' da questo incontro che la Polizia appurava che entrambi erano gli autori del furto.

I due giovani, uno dei quali imputabile, dovrà rispondere di furto aggravato. Nel frattempo entrambi sono stati riaffidati al responsabile della Comunità. Mentre la moto é stata riconsegnato al proprietario.



Polizia di notte

Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2013 alle 19:44 sul giornale del 21 febbraio 2013 - 984 letture