contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Marijuana per 180mila euro, 'pizzicato' albanese grazie al 'fiuto' di Zicana

1' di lettura
1091

Marijuana per 180mila euro, 'pizzicato' albanese grazie al 'fiuto' di Zicana. Altro successo grazie alla Guardia di Finanza dorica. In manette 'furbetto'.

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Ancona, in collaborazione con la locale Agenzia delle Dogane e Monopoli, nella serata di lunedì, ha sequestrato circa 18,5 chilogrammi di marjuana. La droga era occultata all’interno di un’auto appena sbarcata da una motonave proveniente dalla Grecia.

Durante le prime fasi del controllo, l'uomo alla guida, un giovane albanese, mostrava alcuni segni di nervosismo e non era in grado di fornire giustificazioni valide in merito alle motivazioni dell’arrivo sul territorio italiano. E' così che scatta il controllo. E grazie al cane antidroga “Zicana” che il furbetto é stato scoperto: marijuana, suddivisa in 16 “panetti”, abilmente occultata in un doppiofondo ricavato al di sotto del pianale.

La sostanza stupefacente, una volta immessa sul mercato, avrebbe fruttato circa 180.000 euro. Sequestrato anche il mezzo usato per il trasporto e il carico di droga. E per il giovane albanese nulla da fare: tratto in arresto e condotto al carcere di Montacuto con l’accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.



Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2013 alle 17:06 sul giornale del 21 febbraio 2013 - 1091 letture