contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Baraccola: shopping al centro commerciale, ma senza pagare. A finire nei guai tre giovani

1' di lettura
979

shopping

Baraccola: shopping al centro commerciale, ma senza pagare. A finire nei guai tre giovani, di cui un minorenne. Pizzicati dalla Polizia i tre furbetti.

Shopping al centro commerciale della Baraccola, ma senza pagare. A finire nei guai tre giovani extracomunitari, di cui un 17enne. E' successo domenica pomeriggio. Forse era giunto il caso di cambiare look. Così, visionati alcuni capi di abbigliamento tra cui pantaloni, magliette, maglioni e camice, uno alla volta li hanno accuratamente indossati in camerino, dopo averne tolto le placche antitaccheggio, celandoli sotto ai propri vestiti.

Il fatto non è sfuggito ai "vigilantes" del negozio i quali hanno datto l'allarme chiamando la Polizia. In pochissimo tempo gli Agenti delle Volanti, diretti dal Vice Questore Aggiunto Cinzia Nicolini, hanno individuato i tre giovani. Una volta alle strette i tre 'furbetti' sono stati costretti a restituire i vestiti rubati.

Si tratta di tre nordafricani, tutti residenti nel capoluogo dorico. Per loro nulla da fare: scatta la denuncia per furto con l'aggravante dell'effrazione delle placche antitaccheggio ed in concorso tra loro. Il minore è stato riaffidato ai genitori ignari di ciò che era accaduto.



shopping

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2013 alle 14:12 sul giornale del 26 febbraio 2013 - 979 letture