contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Basket: Sutor, che peccato! Sfiorato il colpaccio a Cremona (89-87)

3' di lettura
793

basket generico

Gli episodi nel finale premiano i padroni di casa dopo un match combattuto ed equilibrato. Grande prova di Di Bella, bene anche Cinciarini e Burns. Domenica prossima al PalaRossini arriva la Reyer Venezia.

Gli uomini di Recalcati si lasciano alle spalle le polemiche della settimana appena trascorsa ed i problemi societari e disputano una partita gagliarda sul parquet della Vanoli Cremona, diretta concorrente per la salvezza. Come successo all'andata anche ieri hanno prevalso i lombardi, stavolta dopo una gara sul filo dell'equilibrio nella quale sono stati decisivi gli episodi accaduti nel finale. Il coach dei marchigiani deve rinunciare all'apporto di Mazzola e Steele e può contare soltanto in minima parte sul contributo di Slay, fortemente debilitato dall'influenza e guai vari. Parte bene la Sutor che con i canestri di Burns e Johnson allunga sul finire del primo parziale, concluso sul 21 a 27.

Inizio di secondo quarto tutto nelle mani di Cremona che ricuce lo strappo e passa a condurre, ma poi comincia a perdere palloni in serie ed i gialloblù ne approfittano operando il controsorpasso con le triple di Cinciarini ed i punti di Di Bella, nelle vesti di grande trascinatore. Si va all'intervallo lungo con Montegranaro avanti sul 45 a 49. Al ritorno sul parquet i padroni di casa assestano la difesa ed arrivano a conclusioni offensive con maggiore lucidità sull'asse Chase-Stipanovic cui fanno da contraltare le iniziative di un inesauribile Di Bella ed i canestri di Cinciarini. Al 30° la Vanoli Cremona si trova avanti di due lunghezze (66-64).

L'equilibrio prosegue anche nell'ultimo parziale poi a 2 minuti dal termine Stipanovic mette il canestro per l'83 a 79 che sembra far pendere la bilancia dalla parte di Cremona. Ma subito dopo arrivano due triple consecutive di Amoroso e Di Bella che riportano la Sutor in testa (83-85). Di seguito la Vanoli trova un canestro ed un tiro libero dell'ex gialloblù Vitali al quale segue, dopo un possesso alternato che favorisce i lombardi, il +3 messo a segno da Jackson. Si torna a +1 con due tiri liberi di Cinciarini, dall'altra parte Harris ne mette uno su due quando manca una manciata di secondi alla fine. Il tentativo disperato di Kyle Johnson non ha successo e la gara termina sul punteggio di 89 a 87. Per la Sutor il risultato finale ha il sapore della beffa soprattutto perché la vittoria è sfuggita dopo un match molto ben giocato dagli uomini di Recalcati, con la grande prova di Di Bella autore di 20 punti e 9 assist, i 22 punti di Cinciarini ed i 19 di Burns.

Sull'altro fronte da segnalare i 20 punti di Harris ed i 16 a testa di Stipanovic e Vitali. Le concomitanti sconfitte di Pesaro e Biella, staccate rispettivamente di 2 e 4 punti dalla Sutor, mitigano almeno in parte l'amarezza di questa sfortunata trasferta. Domenica prossima al PalaRossini arriva l'Umana Reyer Venezia che ieri ha avuto la meglio nello scontro di metà classifica con l'Enel Brindisi.



basket generico

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2013 alle 23:54 sul giornale del 26 febbraio 2013 - 793 letture