contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Chiusura Galleria del Risorgimento: 4 marzo, al via la Rotatoria in piazzale Europa

2' di lettura
2261

rotatoria

In vista della chiusura della Galleria del Risorgimento per lavori al via dal 4 marzo la Rotatoria sperimentale in piazzale Europa. Il punto sulla viabilità.

Sarà in funzione da lunedì 4 marzo in Piazzale Europa, a partire dalle ore 6 circa, una rotatoria sperimentale programmata in vista dei prossimi lavori della Galleria Risorgimento che – come è noto- verrà interdetta alla circolazione veicolare. Data la circostanza sarà necessario adottare alcuni provvedimenti per garantire una maggiore fluidità della circolazione. Nella notte tra domenica 3 e lunedì 4 marzo verranno asportati gli impianti semaforici e verrà collocata la segnaletica orizzontale che delimita la nuova rotatoria.

La notte seguente verranno completati i lavori con la disposizione della segnaletica verticale Con decorrenza pertanto dalle ore 20.00 del 3 marzo fino al termine dei lavori della Galleria Risorgimento verranno adottate le seguenti limitazioni:

1. Obbligo di dare la precedenza ai veicoli che da Via Martiri della Resistenza si immettono nella rotatoria di Piazzale Europa; 2. Obbligo di dare la precedenza ai veicoli che da Via Tiziano si immettono nella rotatoria di Piazzale Europa; 3. Obbligo di dare la precedenza ai veicoli che da Via De Gasperi si immettono nella rotatoria di Piazzale Europa; 4. Obbligo di dare la precedenza ai veicoli che dal Viadotto della Ricostruzione si immettono nella rotatoria di Piazzale Europa; 5. In Via Martiri della Resistenza Piazzale Europa (lato edicola) verrà realizzata una corsia per i veicoli che dovranno sostare nelle aree private o negli stalli a pagamento e invalidi realizzati nella predetta bretella.

I veicoli che si immettono da detta zona su Piazzale Europa direzione Via Tiziano dovranno Dare la precedenza ai veicoli che escono dalla rotatoria con direzione Via Tiziano.



rotatoria

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2013 alle 10:16 sul giornale del 28 febbraio 2013 - 2261 letture