contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Peruviano fermato in via Torresi ad Ancona: in casa aveva droga, un fucile e vestiti rubati

1' di lettura
1244

Un giovane di 25 anni residente a Osimo è stato fermato in via Torresi ad Ancona perché trovato con tre dosi di hashish, per un totale di circa 7 grammi.

G.C.N.G., di origine peruviana, è stato sottoposto ad un'accurata perquisizione personale, nel tardo pomeriggio di ieri, dagli Agenti delle Volanti della Questura di Ancona, diretti dal V.Q.A. Cinzia Nicolini, mentre erano impegnati nella quotidiana attività di prevenzione.

Successivamente gli Agenti, insieme ai colleghi delle Volanti del Commissariato di Osimo, hanno perquisito l'abitazione dell'extracomunitario e hanno trovato e sequestrato mezz'etto di hashish, un fucile da caccia risultato rubato a Calatafimi (TP) e alcuni capi di vestiario tra cui jeans di varie marche (Take Two - Fracomina - Cycles - Diesel - Gstar). Tutti i vestiti erano con i relativi cartellini ed alcuni avevano ancora attaccato il sistema antitaccheggio, sulla cui provenienza sono tuttora in corso le indagini. Inoltre sono state rinvenute due maglie dell'Inter, che risultano rubate in un negozio di articoli sportivi di Jesi.

Il peruviano è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, ricettazione e illecita detenzione di armi. Il giovane era già gravato da precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti. Questa mattina il Tribunale di Ancona ha condannato il giovane ad un anno di reclusione e 3000 euro di multa.



Questo è un articolo pubblicato il 22-03-2013 alle 18:02 sul giornale del 23 marzo 2013 - 1244 letture