contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Basket: non c'è scampo per la Stamura a Montecatini (87-68). Giovedì al PalaRossini scontro salvezza con Civitanova.

2' di lettura
875

stamura

Contro la terza forza del campionato i biancoverdi tengono botta per poco più di metà gara, poi i toscani prendono il largo.

Stavolta nessun éxploit per la Globo Stamura che al Palasport di Montecatini Terme regge per i primi 20/25 minuti ma poi vede volar via i padroni di casa della Missardi che con Giarelli e Russo infilano una serie impressionante di triple che chiudono praticamente il match. Toscani superiori sia per determinazione che dal punto di vista fisico, mentre dall'altra parte troppi palloni persi e rari segnali di reazione. Primo quarto terminato sul 18 a 15, nel secondo primi accenni di fuga da parte dei rossoblù di casa che arrivano a +13 per poi chiudere al 20° sul 45 a 34.

Si riprende con Simone Centanni che prova a ricucire lo strappo e tiene in qualche modo a galla la barchetta biancoverde, ma sull'altro fronte entra prepotentemente in scena il giovane Russo che mette quattro bombe, anche Giarelli e Ingrosso danno il proprio contributo ed il pacchetto è bello e servito. Al 30° il tabellone segna il punteggio di 70 a 50 e c'è la chiara impressione che gli ultimi 10 minuti non riserveranno sorprese. Ed infatti l'ultimo parziale è poco più di una formalità e per i toscani arriva un'altra vittoria che li conferma saldamente al terzo posto in classifica. Risultato finale 87 a 68. Miglior marcatore fra i termali è stato Giarelli con 25 punti, mentre nelle fila doriche Simone Centanni con un bottino personale di 20.

Mancano soltanto 5 partite al termine del campionato e per la Stamura la prossima rappresenta un crocevia importante in chiave salvezza in quanto c'è lo scontro diretto con la Naturino Civitanova. I virtussini ora si trovano sotto di soli due punti ed avendo vinto all'andata, in caso di successo anche ad Ancona lascerebbero il pericolosissimo penultimo posto ai cugini anconetani. Dopo la lunga squalifica si torna a giocare al PalaRossini, l'appuntamento è per giovedì 28 alle ore 20.30, in anticipo per le festività pasquali.



stamura

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2013 alle 12:04 sul giornale del 26 marzo 2013 - 875 letture