contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

'Impara ad intraprendere' (Confindustria) 'E' attesa per la premiazione'

2' di lettura
1204

Confindustria

Grande attesa martedì a partire dalle ore 15,00 per la premiazione, nella sede di Confindustria Ancona, dei ragazzi vincitori del concorso Impara ad intraprendere, promosso dai Giovani Imprenditori di Confindustria Ancona con il contributo della Camera di Commercio di Ancona.

“Impara ad Intraprendere” si inserisce nelle attività di Confindustria Ancona volte favorire sempre più lo scambio tra mondo del lavoro e scuola, elemento basilare per lo sviluppo sociale. L’iniziativa è rivolta ai ragazzi del quarto e quinto delle scuole superiori della provincia di Ancona e ha come fine ultimo la realizzazione di un progetto d’impresa. Per fare questo i ragazzi hanno fatto un percorso composto da una fase di formazione in aula prima dell’inizio dell’anno scolastico (settembre 2012), seguita poi da alcune visite guidate all’interno delle aziende e conclusasi con la fase operativa di realizzazione dell’idea coadiuvati dai Giovani Imprenditori col ruolo di tutor e dai professori. La giornata di domani di preannuncia ricca di novità rispetto alle edizioni precedenti: inizierà intorno alle ore 15,00 con i saluti di rito da parte di Maria Cristina Loccioni, presidente Giovani Imprenditori e Sara Ripesi, responsabile del progetto e con gli interventi dei rappresentanti della Camera di Commercio e dell’Ufficio Scolastico Regionale, ambito della provincia di Ancona.

I 13 gruppi di studenti, appartenenti ad 8 istituti, esporranno in una sorta di “fiera” i loro lavori, aprendo gli stand al pubblico: imprenditori, professori, genitori. La Commissione di Valutazione composta da rappresentanti dei Giovani Imprenditori, Camera di Commercio ed Ufficio Scolastico si riunirà e il Presidente Maria Cristina Loccioni, alla fine della giornata proclamerà il vincitore. Alla squadra vincitrice un premio davvero ambito: un soggiorno formativo di due giorni a Rivolto (UD) presso la base delle Frecce Tricolori, per studiare un modello di squadra vincente. A tutti i partecipanti invece verrà regalata una borsa sportiva e il libro “Come rimanere stagista a vita e perdere qualsiasi possibilità di carriera”, scritto da Enrico Bertolino insieme a Luca e Laura Varvelli. I ricavati dalla vendita del libro sono devoluti alla onlus Vida che sostiene la comunità di Pititinga, in Brasile. I libri acquistati dal progetto Impara ad Intraprendere hanno così potuto contribuire a mantenere a scuola per un anno 7 bambini brasiliani.



Confindustria

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2013 alle 00:00 sul giornale del 09 aprile 2013 - 1204 letture