contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Abusava sessualmente di una parente. Arrestato ad Ancona cieco al 100%

1' di lettura
1898

molestie sessuali

Arrestato un calabrese residente ad Ancona. L'accusa per lui é violenza sessuale. Scattano le manette per il cieco al 100%.

La stazione Ancona centro in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Rossano procedeva all’arresto di un calabrese. Si tratta sessantenne residente ad Ancona che da tempo abusava di una donna, in particolare una sua parente.

La violenza aggravata che perpetrata sia nel suo paese che ad Ancona. Il tutto nonostante la cecità al 100%. E' così che l'uomo, ritenuto responsabile di violenza sessuale, veniva arrestato. Dopo le formalità di rito veniva associato presso la Casa circondariale Montacuto.



molestie sessuali

Questo è un articolo pubblicato il 24-06-2013 alle 19:53 sul giornale del 25 giugno 2013 - 1898 letture