contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

'Anni Azzurri' in festa per ospiti e familiari tra asinelli, musica e profumi

2' di lettura
1447

anni azzurri
Sarà un percorso alla riscoperta dei cinque sensi, la festa organizzata domenica 30 giugno presso la Residenza Sanitaria Assistenziale Anni Azzurri di Ancona, che accoglie soprattutto persone anziane colpite dal morbo di Alzheimer o con problemi psichici, provenienti dal nostro territorio. L’idea alla base della festa è quella di far trascorrere agli anziani ed ai loro familiari alcuni momenti di serenità e spensieratezza.

Il tema di fondo ideato dalla dott.ssa Paola Bartozzi, Educatrice professionale della RSA, parte dalla consapevolezza che anche nei malati di Alzheimer esiste un mondo emotivo che può essere risvegliato tramite le percezioni sensoriali le quali, a loro volta, stimoleranno il loro mondo emotivo. A partire dal motto “È pur sempre bellissima un’emozione… Anche se non trovi le parole” quindi, attraverso le attività della festa, si cercherà di stimolare il contatto fisico tra gli anziani e l’ambiente che li circonda. Un’idea semplice, che però permette di proporre un percorso attraverso la corporeità dell’anziano e che permette di oltrepassare i limiti di un linguaggio non sempre sufficiente o idoneo a potersi esprimere pienamente.

È così quindi che, privilegiando l’udito, gli anziani potranno assistere all’esecuzione del concerto “Suoni e note da ascoltare” da parte della Junior Band “Nicola Pieroni” di Serra De’ Conti, in collaborazione con l’Orchestra Fiati di Ancona del Maestro Mirco Barani e al concerto “Sulle onde della lirica”, un duetto voce-pianoforte, con Margherita Hibel ed il Maestro Serenella Secchiero; per la vista ci sarà l’esibizione del Centro Ricreativo Culturale “L’incontro” che presenterà uno spettacolo in vernacolo Anconetano; il senso dell’olfatto sarà stimolato mediante un laboratorio sugli “Oli essenziali… profumi di benessere”, un laboratorio con le piante aromatiche, condotto dalla dott.ssa Irene Pacetti, Direttrice Sanitaria di Anni Azzurri. È naturale poi che il senso del gusto verrà omaggiato con un pasto nel cortile della RSA, al quale parteciperanno anche i famigliari degli ospiti, curato dal personale della cucina della Residenza.

L’attività principale della festa sarà però incentrata sul senso del tatto, con un’attività chiamata “Con-tattiamo gli asinelli”, una iniziativa di onoterapia e onodidattica che si svolgerà grazie alla collaborazione con la Fattoria di Prospero – Associazione “Farsi prossimo” - di Sant’Elpidio a Mare che metterà a disposizione i propri asinelli, in un percorso di animazione, coccole e carezze verso gli animali, volto a stimolare emozioni e sensazioni piacevoli negli anziani.



anni azzurri

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2013 alle 15:58 sul giornale del 28 giugno 2013 - 1447 letture