contatore accessi free

Individuato e fermato l'attentatore della 'Clementoni' di Recanati

Ioan Nini Dafinu 1' di lettura Ancona 29/06/2013 - Tenta di far esplodere la fabbrica ‘Clementoni’ di Recanati prima di darsi alla fuga. Attentatore romeno di 43 anni fermato ad Ancona.

Ioan Dafinu Nini, l’operaio romeno di 43 anni ricercato dai carabinieri della compagnia di Civitanova, è stato identificato ad Ancona da un agente della Squadra Mobile locale. Chiamando rinforzi l’agente ha tenuto sotto osservazione l’attentatore che, ignaro della gente e delle ricerche in corso, si è seduto tranquillamente su una panchina.

L’agente, avvicinatosi al 43enne con la scusa di una conversazione, lo ha bloccato con l’ausilio dei colleghi giunti nel frattempo sul posto.

Una volta in Questura Nini è stato perquisito e trovato ancora in possesso del coltello a serramanico con cui aveva minacciato la maestra per rubarle la Fiat Punto con cui si è dato alla fuga. L’auto è stata ritrovata ad Ancona e controllata in via precauzionale.






Questo è un articolo pubblicato il 29-06-2013 alle 19:46 sul giornale del 01 luglio 2013 - 621 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, carabinieri, ancona, recanati, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/OSv





logoEV
logoEV