contatore accessi free

Aggressione nella notte in Piazza Rosselli. La Polizia arresta l'uomo entrando dalla finestra di casa. Vittima in coma

arresto 1' di lettura Ancona 15/07/2013 - Dopo l'accoltellamento in corso Mazzini, nuova aggressione in città. Questa volta scenario e' Piazza Rosselli. La vittima ora e' in prognosi riservata a Torrette.

Erano circa le 1.30 di domenica notte, quando in piazza Rosselli ad Ancona veniva segnalata una lite. Intervento immediato di Mobile e Volanti, che grazie alle disposizioni del Questore Cecere, già pattugliavano la zona.

A terra un uomo, vittima poco prima dell'aggressore. Ma la polizia e' riuscita ad individuare l'autore nella sua abitazione al 2° piano di via Maggini. I poliziotti fanno irruzione in casa da una finestra. Accolti con un coltello in mano da C.G.M., queste le iniziali del rumeno 47enne che poco prima aveva picchiato un suo connazionale caduto poi rovinosamente a terra, catturato dalla polizia ed arrestato per aggressione a pubblico ufficiale.

Fortunatamente durante l'operazione nessun poliziotto e' rimasto ferito. Ad avere la peggio la vittima, un romeno di 42 anni, che ha battuto la testa sul marciapiede dopo la colluttazione procurandosi fratture al cranio. Ora la prognosi per lui è' riservata. Ma il suo aggressore, grazie alla Polizia, e' stato assicurato alla giustizia.








Questo è un articolo pubblicato il 15-07-2013 alle 12:33 sul giornale del 16 luglio 2013 - 2198 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ancona, arresto, aggressione, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Pr0





logoEV
logoEV