contatore accessi free

Ancona: muratore in coma. L'aggressore patteggia, rimesso subito in libertà

Polizia 1' di lettura Ancona 16/07/2013 - Con le accuse di lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale, C.M.G., romeno di 47 anni, ha patteggiato per direttissima a sei mesi di reclusione. Al termine dell'udienza, l'uomo è stato rimesso in libertà.

Domenica notte, il romeno aveva picchiato un suo connazionale, un muratore, in piazza Rosselli. La vittima, cadendo a terra, aveva battuto la testa ed ora è ricoverato in coma all'ospedale di Torrette.


di Micol Sara Misiti
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 16-07-2013 alle 18:47 sul giornale del 17 luglio 2013 - 1607 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ancona, piazza rosselli, resistenza a pubblico ufficiale, coma, patteggiamento, Micol Sara Misiti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Pww





logoEV
logoEV