contatore accessi free

Camerano: in manette un altro cameriere, spacciava droga a soli 19 anni

1' di lettura 23/07/2013 - Spacciava droga a soli 19 anni. Fermato un altro giovane cameriere a Camerano grazie alle indagini dei Carabinieri. E' il secondo episodio: solo pochi giorni fa era stato arrestato un giovane cameriere che spacciava alla Baia di Portonovo.

Erano circa le una di lunedì sera a Camerano, quando i militari della locale Stazione, sotto la direzione del Comandante Massimo Paoloni, nell’ambito di una attività investigativa per la prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti e psicotrope che veniva fermato un giovane.

Dopo pedinamenti e servizi di osservazione e controllo, i militari individuavano in via Bagacciano un ragazzo che, alla vista delle uniformi, mostrava evidenti segni di nervosismo ed imbarazzo. E' così che i Carabinieri procedevano immediatamente al controllo. All’interno del suo zaino un involucro con 15 grammi di marijuana e 0,5 grammi di hashish. Droga poi sottoposta al sequestro.

Si tratta del 19enne Edoardo Tarsi, nato ad Ancona e residente a Camerano, di professione cameriere. Il giovane veniva dichiarato in arresto per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Avvisato il Sostituto Procuratore di turno presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Ancona che ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa dell’udienza di convalida e del processo con rito direttissimo.






Questo è un articolo pubblicato il 23-07-2013 alle 13:28 sul giornale del 24 luglio 2013 - 6235 letture

In questo articolo si parla di cronaca, michele pinto, carabinieri, ancona, camerano, arresto, spaccio, militari, edoardo tarsi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/PMu





logoEV
logoEV