Da Ancona a Corfù: un tuffo nell'Ottocento con i grandi balli ellenici

1' di lettura Ancona 01/08/2013 - La Corfù di Sissi: Grandi Balli Ellenici. E’ l’evento di importanza storico–culturale organizzato dall’Accademia di Danze Ottocentesche di Ancona, diretta da Paola Pennacchietti e dal prof. Roberto Lodi, riconosciuta nel settore danze storiche dalla lega danza UISP, in collaborazione con la compagnia di navigazione Anek Lines, la Municipalità di Corfù e la Sovrintendenza ai monumenti storici greci.

Il 13 agosto prossimo partiranno da Ancona una trentina di danzatori provenienti non solo da Ancona ma anche da Roma, Bologna, Cesena, Trento e Terni. Una settimana ricca di appuntamenti per i danzatori italiani che saranno anche ospiti della scuola di Dimitri Kantas, una delle più prestigiose scuole di danza tradizionale greca dell'isola.

Valzer sulle note della famiglia Strauss, costumi d’epoca, atmosfere d’altri tempi nel Gran Ballo dell’Ottocento, in programma per il 18 agosto all’Achilleion Palace, la famosa residenza estiva fatta costruire dalla Principessa Sissi, e nel Gran Ballo a Palazzo dei Santi Michele e Giorgio, l’antico palazzo Reale greco. Durante il soggiorno la delegazione italiana, che curerà pomeriggi danzanti nel capoluogo dell’isola, sarà ricevuta dalle autorità cittadine della Città di Corfù.


da Accademia di Danze Ottocentesche
Ancona







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-08-2013 alle 00:59 sul giornale del 01 agosto 2013 - 1225 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, grecia, corfù

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Qae





logoEV
logoEV
logoEV