contatore accessi free

Palombina e Falconara: rubano in spiaggia, i carabinieri li identificano e recuperano la refurtiva

1' di lettura Ancona 31/07/2013 - I carabinieri della stazione di Collemarino hanno deferito all'Autorità Giudiziaria A.M.S., ragazza di 25 anni di Ancona ed E.T., 22 enne anconetano pregiudicato: la prima per aver commissionato il furto di vari telefoni cellulari al ragazzo che li ha portati a termine ai danni dei bagnanti delle spiagge di Palombina Nuova.

I militari sono riusciti a ricostruire i fatti inseguendo la refurtiva che, nella giornata di mercoledì, a seguito di perquisizioni domiciliari è stata in parte rivenuta e sequestrata, poiché ritenuta verosimilmente provento dell’attività illecita.
Si tratta di tre cellullari e di un computer utilizzato per formattarli.

Anche la spiaggia di Falconara Marittima non è immune da furti. Sempre mercoledì i carabinieri della Tenenza di Falconara Marittima hanno deferito una ragazza Rom per furto ai danni una signora derubata della propria borsa lasciata sotto l’ombrellone mentre si stava facendo il bagno. La refurtiva interamente recuperata è stata restituita alla proprietaria.








Questo è un articolo pubblicato il 31-07-2013 alle 23:26 sul giornale del 01 agosto 2013 - 2316 letture

In questo articolo si parla di cronaca, michele pinto, carabinieri, falconara marittima, palombina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/P01





logoEV
logoEV