contatore accessi free

Terremoto, ass. Foresi: 'Due smottamenti all’altezza della falesia vicino allo stabilimento Ramona e nella zona dei gessi e crollo mosaico da decorazione in via Flaminia

Stefano Foresi 1' di lettura Ancona 22/08/2013 - "Il Comune di Ancona è un comune molto sensibile per quanto riguarda la sismicità - spiega Stefano Foresi - perché presenta morfologie e terreni di diverso tipo. Noi abbiamo sentito e sentiamo di riflesso il terremoto che ha avuto epicentro a Numana ma non per questo le nostre strutture non sono attive e attente.

Come assessore alla Protezione Civile ho dato subito mandato ai nostri tecnici di eseguire sopralluoghi e verifiche riguardo le zone più esposte per accertare come hanno reagito alla scossa. Non abbiamo registrato danni né a cose né a persone se non due smottamenti all’altezza della falesia vicino alla stabilimento Ramona e nella zona dei gessi ed un crollo di un mosaico da decorazione in via Flaminia. Sicuramente gli anconetani sono consapevoli della natura del nostro territorio e per precedenti esperienze sanno che la nostra è “terra ballerina”.

Pertanto invito tutti a seguire le prescrizioni già indicate anche dal sindaco, ovvero di evitare nella zona del Monte Conero quelle aree instabili e quelle vietate ed a seguire le segnalazioni sistemate sul posto dai tecnici comunali. Ricordo inoltre che la Protezione Civile comunale, in raccordo con quella regionale, mantiene alta la soglia di attenzione su tutto il territorio di nostra competenza”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-08-2013 alle 14:52 sul giornale del 23 agosto 2013 - 1385 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, protezione civile, ancona, numana, comune di ancona, stefano foresi, monte conero

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/QSX





logoEV
logoEV