contatore accessi free

Terremoto: due lievi scosse nella notte. Riaperta la spiaggia delle Due Sorelle

Spiaggia delle Due Sorelle 1' di lettura Ancona 23/08/2013 - Notte tranquilla ad Ancona e lungo la Riviera del Conero dopo il terremoto di magnitudo 4.4 di ieri mattina. I sismografi hanno registrato solo due scosse: una di magnitudo 2 alle 22.58, e un’altra di magnitudo 2.1 alle 3.15 (più una scossa 2.1 all' 1.45 ma nel distretto dei Monti Sibillini), non avvertite dalla popolazione. Nessuna chiamata o segnalazione sono arrivate alla Protezione Civile o ai Vigili del fuoco.

Le spiagge intanto sono nuovamente affollate di turisti. Questa mattina è tornata accessibile la spiaggia delle Due Sorelle a Sirolo, ieri evacuata a scopo precauzionale per le verifiche sulla stabilità della falesia, dopo la scossa di terremoto di magnitudo 4.4 che ha provocato il distacco di blocchi di calcare in due punti del Monte Conero.

Dopo l'ultimo sopralluogo del geologo del Comune e dei vigili del fuoco e della Capitaneria di porto l'ordinanza provvisoria che vietava l'attracco dei barconi turistici è stata revocata. L'Amministrazione comunale provvederà a ritransennare la parte di spiaggia già interdetta da anni per il pericolo di smottamenti della falesia calcarea. Prosegue intanto il monitoraggio del costone roccioso: anche oggi una motovedetta e un gommone della Guardia costiera sono in mare per i controlli.


di Micol Sara Misiti
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 23-08-2013 alle 18:08 sul giornale del 24 agosto 2013 - 1232 letture

In questo articolo si parla di cronaca, terremoto, redazione, ancona, monte conero, vivereancona, vivereancona.it, falesia, redazione@vivereancona.it, Micol Sara Misiti, spiaggia delle Due Sorelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/QWj





logoEV
logoEV