contatore accessi free

Sirolo: al via al Sirolo soul Festival. Una tre giorni tra musica e mercatino vintage

5' di lettura 05/09/2013 - Tre giorni tra musica e mercatino vintage. Stand provenienti da tutta italia: giocattoli anni '70, dischi, abbigliamento, memorabilia. Inaugura così la prima edizione del Sirolo Soul Festival questa sera in P.zza V. Veneto con due concerti: Queen Bee & The Groove Band e a seguira la star della serata, SAM PAGLIA.

E' ancora estate e c'è ancora voglia di notti di musica sotto le stelle. Così l'amministrazione di Sirolo, in collaborazione con le due società di spettacolo organizzatrici (Underground Eventi di Andrea Maccarone e Marche Eventi di Cristiano Luchetta), ha deciso di immettere una grande novità nella bella stagione sul Conero. Il Sirolo Soul Festival è una sfida che arriva quest'anno per la prima volta, in coda all'estate, e vuole inserirsi a pieno titolo tra le maggiori manifestazioni della regione. Un festival che ha l'ambizione di crescere e diventare un'attrattiva anche e soprattutto al di fuori delle Marche. Intanto quest'anno, edizione numero uno, si parte con pochi spettacoli, ma tutti di grande qualità. E a coronamento della parte musicale si è pensato di inserire, sempre in P.zza V.Veneto, un mercatino di prodotti vintage. In linea con il suono proposto sul palco. Gli operatori provengono da varie parti d'Italia: dischi, abbigliamento vintage, libri d'epoca, oggettistica, orologi, giocattoli d'epoca e molto altro.

Per quanto riguarda la musica si comincia domani con i QUEEN BEE & THE GROOVE BAND. Il progetto Queen Bee & the Groove Band nasce agli inizi del 2009 e dopo un periodo di transizione e alcuni avvicendamenti alla voce e alla batteria, il gruppo decide di intraprendere la strada del funky-soul, del blue’s e della bossanova. Nell’autunno del 2009 si arriva alla prima vera formazione con alla voce Manuela Sessa (Miss T.) e la “groove band” composta da Andrea Gabbanelli alle chitarre, Francesco Fagotti alle tastiere, Marco Abramo al basso, Mattia De Minicis al clarinetto e percussioni eTommy Balducci alla batteria. Miss T. & the Groove Band debutta il 16 aprile 2010 all’On Stage di Castelfidardo e si esibisce durante questi anni nelle piazze e nei locali delle Marche. Particolarmente stimolante l’esperienza fatta al Festival Internazionale della Fisarmonica di Castelfidardo nel 2010 in cui il gruppo è stato invitato a partecipare a due serate come special guest. Agli inizi del 2012 Roberto Farinelli diventa il nuovo batterista mentre Mattia De Minicis lascia la band. Alla fine del 2012 la front-girl del gruppo, Miss T. si trasferisce a Milano e viene sostituita da Francesca Di Dionisio “Queen Bee”, nota nell’ambiente musicale come The Queen, voce storica di The Acid Queen e The Johnnies Rock Acoustic Duet . Ma i big di questa prima serata del festival sono sicuramente i SAM PAGLIA TRIO. Sam Paglia torna al trio degli albori, quello con organo Hammond , chitarra e batteria, l'embrione di funk che negli anni ha generato formazioni piu' ampie. "The king of loungy & funky organ e' accompagnato dalla soul guitar del mitico Bob Dusi e dalla batteria irresistibile del fratello Simo Paglia. La fama di Sam Paglia inizia con l'odissea di “B-Movie Heroes”, sintesi di passione per il funk, la strumentazione vintage e le colonne sonore dei film di serie b. Musica definita lounge, influenzata da Lalo Schifrin, Jack McDuff, Isaac Hayes, il maestro Pregadio, Nino Rota e l' Harbie Hancock elettrico. Il suo primo disco per Irma Records uscì nel 1998 l'anno in cui in Italia esplode la moda lounge.

Il lavoro di Sam Paglia riscuote subito molto successo di crtica e pubblico che da allora non l'abbandonerà mai. Nel 2000 esce “Nightclubtropez”, secondo lavoro per la Irma Records. Il brano che da titolo all'album è un omaggio alle atmosfere e alle musiche del cinema di Alberto Sordi. In questi anni il sound si fa molto italiano. E' chiara l'influenza di maestri quali Piero Piccioni, Gianni ferrio e Piero Umiliani. Ma c'e'ancora il funk che molto bene riesce a convivere con il sapore latineggiante di questo progetto che vede in se due brani cantati in italiano: “Naitrope'clebtrope”, cantata dallo stesso Sam in odore di Buscaglione e la struggente”Continental 70″ interpretata da Cecilia Angelini, da molti considerata una delle cose più belle scritte dal Paglia. Tre brani estrapolati da questo disco diventano parte della colonna sonora del telefilm “Sex & the City”. Sam Paglia nasce come Samuele Pagliarani nel 1971 a Cesenatico sotto il segno di Shaft il detective, ci tiene a sottolinearlo.

Mentre sabato sera la piazza sarà tutta per i celebri MONTEFIORI COCKTAIL. Chi sono i Montefiori Cocktail? Sono due fratelli gemelli muscisti, figli di un grande sassofonista (a loro avviso il migliore in Italia dal dopoguerra) Germano Montefiori, dal quale hanno ereditato il "mestiere" del musicista. La loro musica nasce sia dalla storia del padre musicista, che con la sua orchestra ha suonato per oltre 40 anni in locali da ballo, dancing, night club, balere, teatri, eccetera. sia dalle esperienze individuali dei due gemelli. Francesco (Kekko) e' stato produttore di musica dance fin dalla fine degli anni '80 e ha collaborato con la casa discografica Irma records fin dalla sua nascita. Federico dopo essersi diplomato in clarinetto, comincio' a suonare con ogni tipo di orchestra e band musicale, fino a diventare un affermato "tournista". Ma da quando i due si misero insieme per creare i Montefiori Cocktail non fecero altro che seguire l'onda del successo delle loro produzioni e dei loro concerti. Molte sono le musiche prodotte dai Montefiori usate nel mondo della pubblicita' , del cinema e delle sigle televisive.

Per esempio, alcune loro produzioni sono state usate in film ("L'ultimo bacio" di Muccino), cartoni anumati (Botnik), sigle televisive ( il famoso gioco "Affari tuoi") sigle radiofoniche (Ultrasioni Cocktail su Radio 2) e spot pubblicitari (Citrosidina, Ford Ka, Gordon Gin, e tanti altri). Tutti gli spettacoli avranno inizio alle 21,30 e sono ad ingresso gratuito. Il mercatino vintage rispetterà il seguente orario di apertura: 18 - 24


   

dagli Organizzatori





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-09-2013 alle 10:52 sul giornale del 06 settembre 2013 - 2407 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, ancona, sirolo, vintage, Sirolo Soul Festival

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/RkY





logoEV
logoEV
logoEV