contatore accessi free

Stadio del Conero: la polizia sfolla rom abusivi, un arresto

zingari 1' di lettura Ancona 05/09/2013 - Sfollati diversi rom abusivi con le rispettive ruolotte dallo stadio del Conero. Tra questi anche un arresto. Fermati ed allontanati anche altri due rom in via Giordano Bruno.

Proseguono i controlli della Questura di Ancona ed in particolare dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Ancona diretto dal Vice Questore Aggiunto, Cinzia Nicolini. Giovedì mattina, in collaborazione con la Polizia Municipale, alcune unità operative delle Volanti hanno effettuato un accurato controllo nelle roulotte parcheggiate davanti allo stadio del Conero. Nell'occasione sono state identificate una ventina di persone di origini rom, tra le quali alcune con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Una di queste, N.I., cuneese di anni 38, è stata arrestata in esecuzione di un Ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Torino per una condanna a 8 mesi di reclusione passata in giudicato per furto in abitazione. Le altre persone controllate sono state allontanate dal parcheggio dello stadio del Conero. Trovate, infatti, prive di autorizzazione all'occupazione del suolo pubblico.

Nella mattina di giovedì, inoltre, un'altro equipaggio delle Volanti, in Via Giordano Bruno, ha proceduto al controllo di un 41enne ed una 31enne, entrambi rom senza fissa dimora gravati anche da numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio. I due si aggiravano con fare sospetto tra le abitazioni. Immediato è scattato il provvedimento di allontanamento dal Comune di Ancona emesso da Questore Cecere.






Questo è un articolo pubblicato il 05-09-2013 alle 17:00 sul giornale del 06 settembre 2013 - 2137 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, stadio del conero, rom, zingari, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Rl0





logoEV
logoEV