contatore accessi free

Scuole Volta e Savio: il Sindaco Mancinelli inagura la riapertura dopo la restrutturazione

2' di lettura Ancona 12/09/2013 - Il sindaco Valeria Mancinelli in visita alle scuole Volta e Savio dopo la restrutturazione. Presenti anche gli ass. Foresi e Borini.

Il sindaco Valeria Mancinelli accompagnata dagli assessori alle Politiche educative, Tiziana Borini e alla Partecipazione Democratica, Stefano Foresi, e accolta dal dirigente Monticelli, ha visitato giovedì la scuola media “Alessandro Volta” di Collemarino, riaperta per questo anno scolastico 2013-2014 - che oggi ha preso il via- dopo un lungo e articolato intervento di ristrutturazione che ne ha comportato la demolizione e la ricostruzione in varie parti, rendendola di fatto una scuola “nuova” (come le fotografie testimoniano). Centoventinove alunni distribuiti in sei classi, nell'ambito di due sezioni, possono fruire da oggi di ambienti sicuri, confortevoli e luminosi e di spazi ampi, incluso il laboratorio informatico e l'aula polifunzionale.

Pur restando gli stessi, difatti, i volumi sono stati ripensati e rimodulati così da ospitare gli studenti e i loro insegnanti nel modo più idoneo e consono alle attività che svolgono. Costata 2 milioni e 200.00mila euro e realizzata anche con finanziamenti statali e un contributo importante della Fondazione Cariverona, la “nuova” Volta è oggi un plesso che risponde ampiamente (nella misura di oltre il 65%) ai requisiti sismici richiesti dalle normative più recenti: oltre all'intervento strutturale di miglioramento sismico gran parte del lavoro è consistito nel consolidamento delle fondazioni.

A seguire sono stati rifatti completamente l'impiantistica e le parti non strutturali (pavimenti, muri, agli infissi e via di seguito). Più semplice l'intervento condotto sulla palestra le cui fondazioni non necessitavano di importanti interventi strutturali. Al suono della campanella di fine lezioni il Sindaco saluterà anche gli studenti delle Domenico Savio, chiuse dal 2008 e soggette ad un intervento analogo che ne ha comportato la messa in sicurezza e l' adeguamento sismico. Anche in questo caso la Fondazione Cariverona ha sostenuto l'opera con un contributo economico. L'intervento ha riguardato 11 aule e il refettorio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-09-2013 alle 16:40 sul giornale del 13 settembre 2013 - 1171 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/RE3