contatore accessi free

Ancona, denunciati due stranieri: marocchino gravato da espulsione dall'Italia e afgano clandestino

polizia 1' di lettura Ancona 13/09/2013 - Due stranieri sono finiti nel mirino degli Agenti della Questura di Ancona, durante l'attività di controllo e prevenzione diretta dal V.Q.A. Cinzia Nicolini.

Ieri pomeriggio, intorno alle 16.30, un marocchino di 37 anni è stato fermato e controllato dai Poliziotti nel quartiere Piano San Lazzaro, mentre si aggirava con fare sospetto in Piazza Rosselli. Sprovvisto di documenti è stato accompagnato in Questura e, dopo gli accertamenti sulla sua identità, è risultato gravato da un provvedimento di espulsione dal territorio italiano. Per questo motivo l'uomo è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria e sottoposto alle procedure di espulsione.

L'altro extracomunitario finito nella rete della Polizia è un afgano di 21 anni, fermato dagli Agenti delle Volanti ieri sera, verso le 20, in Via Conca. Anche questo giovane è stato accompagnato in Questura per l'identificazione dalla quale è emerso il suo stato di clandestinità, reato per il quale è stato denunciato.


di Micol Sara Misiti
redazione@vivereancona.it









logoEV
logoEV
logoEV