contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

'Explorium', i vertici di Provincia e Camera di Commercio in visita alla mostra del futuro

2' di lettura
1084

Non solo una visita di cortesia, ma la possibilità di toccare con mano un luogo dove le opportunità di superare la crisi economica sono già una realtà protesa verso un futuro che coniuga tradizione e innovazione.

Questo il senso della visita di ieri alle installazioni di Explorium, allestite nei locali della Nuova Comes, da parte del commissario straordinario della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande e del presidente della Camera di Commercio Rodolfo Giampieri. Ad accompagnarli il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi e l'architetto Fabio Ceccarelli, ideatore del progetto. Explorium, superando il tradizionale ambiente espositivo, rappresenta uno spazio a disposizione della comunità dedicato alla cultura dell'abitare, dove sperimentare materiali e soluzioni tecnologiche innovative.

"Nasce come luogo aperto alla ricerca - ha spiegato l'architetto Ceccarelli - di possibile risposta alla crisi, dove è richiesto il contributo di più culture e l'incontro di più professionalità. Un concetto di futuro con solide radici nel territorio, che mette al centro l'uomo e la qualità dell'abitare". Explorium ha raccolto e continua a raccogliere consensi: "Qui - ha affermato il commissario Casagrande - si concretizza il sogno rincorso da tanti di noi: il coraggio di realizzare ipotesi di ricerca e concetti sperimentali, aprendo alla città e fondendo i legittimi interessi economici con la qualità della vita. Un modello che forse fa un po' meno prodotto interno lordo, ma sicuramente crea maggiore benessere diffuso".

Entusiasta anche il commento di Giampieri: "Un esempio per l'imprenditoria locale, capace di creare occupazione, soprattutto giovanile, attraverso percorsi innovativi che, partendo da un passato importante, preparano un futuro luminoso. Impresa e cultura, impresa e ricerca, sono binomi ormai imprescindibili grazie ai quali il contributo di tanti giovani diventa un fattore fondamentale per la crescita delle aziende". "La crisi economica - ha concluso il sindaco Mangialardi - ci costringe a mettere in discussione vecchi modelli e a ridefinire le prospettive della crescita con proposte di grande novità. Quello dato dalla Comes è un bel segnale, che può essere colto non solo dalla città di Senigallia ma anche da tutto il territorio".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2013 alle 13:08 sul giornale del 21 settembre 2013 - 1084 letture