contatore accessi free

Allarme bomba alla Corte d'Appello di Ancona, ma é un falso. Rientrato l'allarme

magistratura 1' di lettura Ancona 25/09/2013 - Si tratta di un falso allarme bomba nella sede della Corte di Appello di Ancona, nel pieno centro della città, quello di mercoledì mattina. A segnalarlo una telefonata anonima. La palazzina è stata immediatamente evacuata.

Una telefonata intorno alle 11 segnalava, al centralino unico delle sedi giudiziarie anconetane, la presenza di un ordigno nell'edificio. Sul posto sono intervenuti sia i Carabinieri, la Polizia e gli artificieri coaudivati dalle unità cinofile per le ulteriori verifiche, come da protocollo.

Ma l'allarme é subito rientrato: nessun ordigno rinvenuto proprio come lo scorso giugno ad Ancona, quando era stato segnalato, via mail, la presenza di un ordigno presso la sede della Agenzia delle Entrate.


di Laura Rotoloni e Micol Misiti
    redazione@vivereancona.it









logoEV
logoEV