contatore accessi free

Sindaco Mancinelli e ass.Urbinati e Sediari: incontro con l’Associazione Costruttori su progetti europei e di housing sociale

valeria mancinelli 2' di lettura Ancona 27/09/2013 - Il sindaco Valeria Mancinelli, accompagnata dagli assessori ai Lavori pubblici Maurizio Urbinati e all’Urbanistica Pierpaolo Sediari, ha incontrato questa mattina i rappresentanti dell’ANCE - Associazione nazionale costruttori edili – di Ancona.

Alla riunione erano presenti il presidente Cesare Davanzali, il vicepresidente Fabio Fiori, il direttore del Collegio Costruttori edili Alessia Del Mastro.e il delegato all’housing sociale Giampaolo Telarucci. Nel corso dell’incontro è stata fatta una disamina delle questioni aperte in un’ottica di area vasta nell’intento di individuare strategie comuni per promuovere l’economia locale e fornire servizi alla collettività. Uno dei primi temi affrontati è stato quello dei progetti di housing sociale, capaci cioè di rispondere al disagio abitativo di chi non ha accesso al libero mercato immobiliare né riesce a rientrare nei requisiti per ottenere la casa popolare.

L’ANCE ha condiviso con l’Amministrazione lo studio che sta portando avanti con ISTAO e con l’Associazione dei Comuni ANCI mirato da una parte a conoscere la densità abitativa dell’area vasta del nostro territorio, dall’altra a rilevare le esigenze della cosiddetta “fascia grigia” cui saranno destinati appunto gli interventi di housing. A questi ultimi potrà essere destinato il patrimonio edilizio invenduto, con il supporto del Fondo immobiliare chiuso gestito dal sistema bancario. Amministratori e Costruttori hanno poi discusso di progettazione comune di iniziative per accedere a finanziamenti europei, sempre in ottica di area vasta, su questioni come l’efficientamento energetico e le infrastrutture. A questo proposito l’ANCE ha ricordato di disporre di una convenzione in corso con europrogettisti per studiare ipotesi di interventi su questi settori, mentre il Comune sta creando un gruppo di lavoro dedicato.

Una sostanziale sintonia di visione e di approccio tra Comune e ANCE è emersa infine in merito alla richiesta del Collegio dei Costruttori di una sempre maggiore semplificazione burocratica - tema particolarmente sensibile per le imprese del settore - su tutte quelle pratiche inerenti l’edilizia, dalle varianti agli usi alle procedure sull’ occupazione suolo pubblico. A questo incontro seguiranno ora momenti di approfondimento specifici e più strettamente operativi anche con le altre categorie degli operatori del settore del territorio. E a questo proposito, è stato deciso che saranno individuate procedure, naturalmente previste per legge, per privilegiare negli appalti l’imprenditoria locale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2013 alle 16:02 sul giornale del 28 settembre 2013 - 1246 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona, maurizio urbinati, pierpaolo sediari, housing sociale, valeria mancinelli, Associazione nazionale costruttori edili

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Slq





logoEV
logoEV