contatore accessi free

Tenta di ferire i poliziotti a colpi di martello, arrestato 39enne ubriaco

arresto 1' di lettura Ancona 28/09/2013 - Prima le ingiurie e poi il tentativo di ferire i poliziotti a colpi di martello. Arrestato 39enne ubriaco ad Ancona.

Notte movimentata per gli Agenti delle Volanti della Questura di Ancona, impegnati nel controllo del territorio H24 per la prevenzione e repressione dei reati. Numerosi sono stati i controlli a persone, mezzi e locali pubblici svolti dagli Agenti diretti dal Vice Questore Aggiunto Cinzia Nicolini nelle zone cittadine maggiormente a rischio.

Nel corso di un posto di controllo effettuato in Via Flaminia, dopo la stazione ferroviaria, gli Agenti hanno proceduto al controllo di un'auto di grossa cilindrata che sbandava vistosamente guidata da un cittadino moldavo di 39 anni. L'uomo, in evidente stato di ebbrezza alcolica, evidenziava subito un atteggiamento ostile nei confronti degli uomini della polizia aggredendoli in un primo momento verbalmente e, poi, fisicamente, tentando di colpirli con un grosso martello che aveva in macchina.

La pronta reazione degli Agenti e l'adozione di alcune tecniche di contenimento, permettevano di bloccarlo e di trarlo in arresto per i reati di resistenza a Pubblico Ufficiale e Minacce nonchè per la denuncia per guida in stato di ebbrezza, porto di armi od oggetti atti ad offendere e oltraggio sempre a Pubblico Ufficiale.

L'uomo è stato associato presso le Camere di Sicurezza della Questura in attesa della convalida dell'arresto. Altri tre automobilisti sono stati sanzionati al codice della strada per alta velocità e uso del telefono cellulare durante la guida.






Questo è un articolo pubblicato il 28-09-2013 alle 18:51 sul giornale del 30 settembre 2013 - 1070 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, arresto, vivere ancona, laura rotoloni, manette, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, giovane arrestato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Soe





logoEV
logoEV
logoEV