contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ricerca: i precari del CNR-Istituto di scienze del Mare di Ancona a Roma contro il DL 'Salvaprecari'

1' di lettura
1893

Precario
l precari del Consiglio nazionale delle ricerche (CNR) – Istituto di scienze del Mare (ISMAR) di Ancona intendono protestare contro il DL “Salvaprecari” (dLgs. 101/13) che, a dispetto del nome, di fatto non risolve ed anzi aggrava la loro situazione.

La Sede del CNR-ISMAR di Ancona nasce nel 1968 come Laboratorio di Tecnologia della Pesca e riconosciuto dal Ministero della Marina Mercantile con D.M. 25/06/1971. Tra le attività di ricerca dell’istituto si annoverano gli aspetti biologici, tecnologici ed ambientali del settore pesca e dell’ecologia marina.

Attualmente l’attività di ricerca svolta dall’istituto è per più del 50% affidata a personale precario. L’eventuale approvazione del dLgs. 101/13, senza una opportuna revisione, porterà alla perdita del posto di lavoro del comparto precari dell’Istituto, con serie conseguenze per attività di ricerca e supporto scientifico alla gestione nazionale ed Europea della pesca e di tutte le attività ad essa collegate.

Per questi motivi comunicano la partecipazione alla manifestazione a Roma per il prossimo 2 Ottobre davanti a Montecitorio indetta da FLC-CGIL, FIR CISL e UILRUA.

In allegato i dettagli dell'iniziativa.





Precario

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2013 alle 22:10 sul giornale del 01 ottobre 2013 - 1893 letture