contatore accessi free

Ancona, nominati segretario comunale e direttore generale. Cruso e Gasparini: 'Lavoreremo per il cittadino'

3' di lettura Ancona 02/10/2013 - L'avvocato Giuseppina Cruso è stata nominata segretario comunale e il dottor Giancarlo Gasparini è il nuovo direttore generale del Comune di Ancona. I due incarichi che, fino a pochi giorni fa erano svolti da Caterina Grechi, sono ora distinti e svolti da due persone.

"Abbiamo diviso l'incarico - ha detto il Sindaco Valeria Mancinelli - perché siamo convinti che i due profili avessero specificità diverse e che nella realtà del Comune di Ancona fossero necessarie due figure. Il Segretario comunale con maggiore valenza del profilo giuridico e il direttore generale con maggiore valenza del profilo gestionale. Sono due persone che ci assomigliano, nel senso che hanno il taglio e l'impronta che questa Amministrazione vuole dare alla sua azione amministrativa. Avere due persone costa di più, ma considero questo un investimento. Per passare dalle chiacchiere, circa le evidenze della riorganizzazione della macchina comunale ai fatti, bisogna investire. Ne sono convintissima".

Giancarlo Gasparini è originario di Ostra, ha 62 anni e fino al 2011 è stato direttore generale e segretario al Comune di Siena. Prima aveva ricoperto lo stesso doppio ruolo a Osimo e a Filottrano ed era stato segretario comunale presso i comuni di Castellone di Suasa e Arcevia. "Ancona è una sfida impegnativa - ha dichiarato Gasparini - ma anche interessante ed entusiasmante. Il mio stile di direzione vuole l'Amministrazione tutta orientata al cittadino: questa è la prima regola. Il Comune è un'azienda che eroga servizi, ed è importante che dia servizi di qualità. In questo modo il cittadino sarà un utente soddisfatto e, quindi, più vicino all' Amministrazione. Ad Ancona credo sia necessaria una profonda ristrutturazione della macchina comunale, l' organizzazione va rivista e rimodulata e io sono qui per questo e per proporre servizi di qualità".

Dunque un'amministrazione orientata al cittadino. Della stessa idea Giuseppina Cruso, originaria di Foggia, 44 anni. La Cruso è stata direttore generale e segretario comunale presso il Comune di Capannori, in provincia di Lucca e nel comune di Barberino di Mugello, in provincia di Firenze. In precedenza era stata segretario comunale in due comuni del bresciano e in altri due della provincia di Cremona. "Ad Ancona lavorerò per il cittadino con entusiasmo e ottimismo - ha affermato la Cruso - e fondamentale è lavorare in gruppo per portare avanti gli obiettivi. C'è da rimboccarsi le maniche perché alcuni procedimenti vanno snelliti, bisogna ridurli. Lavorerò per un' Amministrazione trasparente: il Comune va conosciuto in tutte le sue forme e c'è bisogno di un maggior accesso dei cittadini ai servizi che l' ente eroga, ad incominciare dal sito".

Il primo impegno del direttore generale sarà un incontro con la RSU. Lo ha annunciato la Mancinelli: "Questo ente vive da diversi mesi una situazione critica nel rapporto con il personale dipendente, c'è stata una disdetta dell'accordo aziendale vigente, che ha provocato agitazione". Da oggi Gasparini e la Cruso lavoreranno insieme e ci sarà una costante interazione tra i due. Parlano linguaggi simili e provengono da esperienze analoghe. "Siamo sereni di lavorare per il Comune di Ancona - ha detto Gasparini - siamo abituati a comuni difficilissimi".


di Micol Sara Misiti
redazione@vivereancona.it











logoEV
logoEV
logoEV