contatore accessi free

Rocambolesca fuga in motorino finisce in Questura: arrestato dalle Volanti

polizia 1' di lettura Ancona 08/10/2013 - La sua rocambolesca fuga in motorino é finita in Questura con tanto di manette: arrestato dalle Volanti della Polizia. Attimi di paura per passanti ed automobilisti in pieno centro storico.

Martedì mattina, intorno alle 9.40 in Via Bocconi, gli Agenti delle Volanti della Questura di Ancona diretti dal Vice Questore Aggiunto, Cinzia Nicolini, hanno intercettato un uomo alla guida di un motorino.

Si tratta di un 35enne che alla vista della Polizia si è dato alla fuga in direzione del centro. Scatta l'inseguimento a sirene spiegate mentre sfecciava ad alta velocità zig-zagando tra le auto. Dopo il giro della rotatoria di Piazzale della Libertà ha imboccato via XXV Aprile rischiando persino di impattare contro le auto in transito. attimi di paura anche per i pedoni che in quel momento stavano attraversavano la strada. Una volta giunto in Via Marini, inoltre, l'uomo abbandonava il mezzo tentando una fuga disperata a piedi. Ma per lui nulla da fare: raggiunto e bloccato dai poliziotti mentre tentava di scavalcare una recinzione non lontana.

A finire nei guai C.a., palermitano di 35enne, con alle spalle qualche precedente di polizia. E' così che finiva la rocambolesca fuga in Questura dove gli Agenti procedevano al suo arresto peril reato di resistenza a Pubblico Ufficiale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2013 alle 15:16 sul giornale del 09 ottobre 2013 - 1161 letture

In questo articolo si parla di attualità, polizia, redazione, ancona, arresto, fuga, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/SOd





logoEV
logoEV
logoEV